Viaggiare in barca fa bene alla salute….il mare rende felici, lo dice la scienza

Mente Blu: la scienza sorprendente che mostra come stare vicino, sopra, dentro o sotto l’acqua possa renderti più felice, più sano, più connesso e migliore in ciò che fai

— Wallace J. Nichols

Il mare rende felici. Ce lo dice un recente studio scientifico condotto Environmental Psychology.

Questa ricerca, durata ben dieci anni, ha dimostrato che quando siamo a contatto con il mare il nostro organismo produce un insieme di sostanze collegate alla felicità, come dopamina, serotonina e ossitocina.

Pensate ai vostri viaggi in barca ed a tutte le volte  che vi siete ritrovati con il sorriso, appagati e felici. A regalarvi
questo stato di beatitudine è proprio il mare.

Il mare fa bene al vostro stato emotivo ma anche al vostro corpo.

Ne parla Wallace J. Nichols  nel suo libro “Blue Mind: The Surprising Science That Shows How Being Near, In , On, Or Under Water Can Make You Happier, Healthier, More Connected, And Better At What You Do” (“Mente Blu: la scienza sorprendente che mostra come stare vicino, sopra, dentro o sotto l’acqua possa renderti più felice, più sano, più connesso e migliore in ciò che fai”).

Lo stare all’aria aperta, il contatto diretto con l’acqua, soprattutto quando si viaggia in barca, da serenità. Il panorama stimola ricordi ed immagini positive. “Basta osservare il paesaggio , chi lo fa ha a un atteggiamento positivo, alla stabilità emotiva e al recupero di ricordi felici”.

I test condotti durante lo studio dell’ Environmental Psychology hanno inoltre dimostrato che  i velisti sviluppano una concentrazione maggiore rispetto a molte altre persone.

Poi ci sono i colori, il blu e le sue sfumature rallentano il ritmo cardiaco, respiratorio e della pressione sanguigna. Tutto questo fornisce al nostro organismo una dose di armonia e appagamento unica.

Per non parlare dei benefici dell’aria salmastra che è ricca di sali minerali. Le onde del mare sprigionano particelle di cloruro di sodio, magnesio, iodio e potassio. Un rimedio naturale per le nostre vie respiratorie.

Questi risultati suggeriscono che stare vicino all’acqua potrebbe essere utilizzato come una forma di terapia a basso costo.

Pensate quindi alle vostre vacanze in barca come un antistress dopo mesi di lavoro e routine quotidiana, pensante alle vostre vacanze in barca come l’occasione per regalarvi un po’ di felicità.

In un solo pacchetto relax, benessere e sorrisi.

Ed ora pensate che sia arrivata l’ora di staccare e partire….il mare vi aspetta.

 

Emio

Emio

Con i piedi per terra mi gira la testa! Sognatore di grandi viaggi..

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento