Australia: scopriamo insieme il magico Queensland

Quanto ci fa bene viaggiare? Tanto, moltissimo. E allora non perdiamo tempo, conosciamo meglio alcuni paradisi terrestri e scegliamo quello più adatto a noi.

Grattacieli, isole tropicali, barriera corallina, savana, montagne, spiagge bianche e lunghissime, foresta pluviale, questo e molto altro si racchiude in una sola parola: Queensland. Una terra infinita e strabiliante che almeno una volta nella vita bisognerebbe visitare.

Spesso non crediamo che esistano davvero dei paradisi terrestri come questo: Queensland si trova in Australia, nella parte nord-orientale. E’ bagnata dal mar dei Coralli e dall’oceano Pacifico.

Pensate un po’, il Queensland è spesso soprannominato Sunshine State, in quanto gode di un clima caldo tutto l’anno e una parte considerevole dello Stato è ai tropici.

Questo lembo di terra idilliaca ha tantissimi luoghi intriganti dal punto di vista naturalistico: la Sunshine Coast e la Gold Coast con alcune delle spiagge più popolari dello Stato, le montagne Bunya e la Great Dividing Range, con numerose cascate e aree pic-nic; Carnarvon Gorge, le isole di Whitsunday e l’isola Hinchinbrook.

Un mondo tutto da scoprire e nel quale perdersi per le sue innumerevoli sfaccettature della natura.

Un Paese in cui viaggiare sia di inverno che d’estate, infatti, la maggior parte della popolazione del Queensland reputa che l’inverno sia un periodo piuttosto caldo e con scarse precipitazioni mentre il periodo estivo sia caldo ed afoso con precipitazioni maggiori e una forte umidità.

Le principali mete turistiche del Queensland includono, Brisbane, Far North Queensland, Port Douglas e la foresta pluviale di Daintree, Gold Coast, la Grande Barriera Corallina, Hervey Bay e la vicina isola di Fraser, il Queensland del nord tra Townsville e l’isola di Magnetic, l’isola di North Stradbroke e l’isola di Sud Stradbroke, la Sunshine Coast e le Whitsundays note per le spiagge di Airlie e Whitehaven, le isole di Hamilton e Daydream.

Per esempio, Fraser Island è di una bellezza eccezionale con lunghe spiagge bianche incorniciate da dune di sabbia di diversi colori. Sono presenti oltre 100 laghi di acqua dolce, alcuni color te ad altri estremamente limpidi. Fraser è l’unico luogo al mondo dove la foresta pluviale cresce nella sabbia con dune alte più di 230 metri; è la più grande isola di sabbia del mondo.

Ma vi immaginate spalmati sulla sabbia o su un letto di conchiglie a prendere il sole e in totale relax? Qui sarebbe davvero magico. Un paradiso terrestre oltre tutti i confini immaginari.

Passando per la Gold Coast del Queensland, invece, talvolta indicata come la capitale dei parchi australiani a tema, si possono ammirare attrazioni di tutti i tipi. Ne fanno parte, infatti, cinque parchi di divertimento tra i più importanti dell’Australia.

Per non parlare poi della barriera corallina. Prima di raccontarla meglio andare a vederla.

Indubbiamente una delle meraviglie naturali dell’Australia e al mondo è proprio la Great Barrier Reef – la Grande Barriera Corallina, oltre 2300 chilometri di coralli racchiusi in 2’900 reef, 600 isole tropicali che ospitano più di 1’500 specie di pesci e oltre 300 tipi di coralli, l’unico organismo vivente visibile dallo spazio…impressionante vero? Aspettate di vederla…

Probabilmente il modo migliore per scoprire questo mondo sommerso è proprio tuffandosi dentro… non a caso le attività principali sono lo snorkeling e le immersioni subacquee, anche se ci sono poi delle soluzioni per non “bagnarsi i piedi” con escursioni sul reef in barche semi-sommergibili e voli panoramici in elicottero.

A me vien voglia di attraversarla tutta da cima a fondo… e a voi? Allora cosa aspettiamo, tutti a Queensland!!!

 

Maristella De Michele

Maristella De Michele

Giornalista, mamma e amante dei viaggi. Sono nata al mare, ma vivo in montagna. 'Neanche il mare pensa di avere grandezza uguale' cantano i Negramaro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *