Sirtaki e Zorbas per una vacanza a ritmo di Grecia!

Quando penso alla vacanza ideale, penso al mare, al sole, ad luogo dove potermi rilassare ma anche dove scoprire qualcosa di nuovo. Un luogo dove la natura si fonde con la vivacità delle case e dei suoi abitanti.

Penso ad una vacanza in barca nelle più belle isole della Grecia, le Cicladi.

Sono circa duecentoventi ed affiorano nel cuore del Mar Egeo, nel complicato intrico di terre e di mare che separa la Turchia dalla Grecia.

Ad accompagnarci in questa avventura Menico Piccininni con il suo Bluenose, un vero resort galleggiante da 15metri.

“La crociera a bordo di uno yacht è già di per se una vacanza straordinaria ma a bordo  del Bluenose diventa  un viaggio da favola- ci dice Menico, che dal ’90 si dedica ai viaggi in barca- Spazi ampi e poco affollati, l’ideale per stare comodi e partire alla scoperta delle meravigliose Cicladi”.

Salpiamo così  a bordo del Bluenose, da uno dei tre porti disponibili tra Atene, Paros e Santorini. Raggiungere i porti d’imbarco è facile, vi sono voli di linea diretti dalle principali città con compagnie low cost.

Ed allora si parte…….circondati dal mare cristallino e cullati dal vento greco Meltemi.

“Bisogna partire con l’idea di godersi il viaggio senza altri pensieri” Questo vento, tipico dell’Egeo, che nasce dall’incontro dell’alta pressione estiva del Mediterraneo occidentale con la bassa pressione del Mediterraneo Orientale, creando una costante ondata di vento secco e fresco, ideale per le uscite in barca a vela.

Quello delle Cicladi  è uno dei mari più puliti che potrete mai trovare navigando, è stato inserito nella top ten dei mari più puliti al mondo.  Non a caso si svolgono persino gare d’immersione da record. Qui il mare riserva straordinarie sorprese e possiamo dedicarci a molteplici attività:  la pesca,  le escursioni e lo  snorkeling.

Tra le tante isole delle Cicladi  poi ve ne sono alcune, che nonostante il turismo, restano incontaminate, avvolte da quel fascino autentico: Mykonos, Santorini, Ios e Naxos. Qui la gente è cordiale, vive in modo semplice e la cucina è quella tradizionale, molto  genuina. Da non perdere le piccole chiese ortodosse con le loro piccole cupole bianche.

“Quando si arriva alle Cicladi non si può non visitare la Red Beach. Il suo vero nome è Kokkini Paralia, ma è conosciuta come Red Beach per via del colore rosso delle rocce che si trovano alle sue spalle. E’ la spiaggia più famosa  di Santorini e una delle più suggestive delle Cicladi”

Da visitare anche Tinos che, nonostante sia la terza isola più grande dell’arcipelago delle isole Cicladi nella Grecia del mar Egeo Meridionale,  è ancora poco conosciuta dal grande turismo di massa e offre una vacanza in barca a vela diversa.

Quando poi è tempo di sedersi e gustare la buona cucina lo facciamo a bordo dove ci aspettano i piatti della tradizione italiana con contaminazioni creole e greche.  Un mix per buongustai. La sera non manca il tradizionale barbecue accompagnato da musica dal vivo.

“Quando si parte bisogna alleggerirsi- dice sorridendo Menico- e non solo nel bagaglio a mano anche nella mente. Bisogna partire con l’idea di godersi il viaggio senza altri pensieri”.

“Spesso quando i nostri ospiti salgono a bordo lo fanno carichi di aspettative- aggiunge ancora Menico- ma poi le aspettative superano la realtà e quando il viaggio è terminato rimpiangono che non sia durato un po’di più”.

Emio

Emio

Con i piedi per terra mi gira la testa! Sognatore di grandi viaggi..

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Rossana Gregis ha detto:

    buongiorno,
    sarei interessata ad avere più informazioni sulla vacanza in barca tra le Isole Cicladi: Santorini, Mykonos…
    sarei interessata per la settimana dal 09/07 al 16/07.
    grazie

  2. Leonardo Leonardo ha detto:

    Grazie Sig.ra Rossana,
    provvediamo subito ad inviarle tutto tramite e-mail.
    Il programma completo è visionabile all’indirizzo: http://www.rottediportolano.com/crociera-barca-vela-cicladi-e-dodecaneso
    Abbiamo al momento una partenza garantita nella settimana precedente, dal 02 al 09 luglio. Nelle partenze di luglio su base Atene sono previsti itinerari verso Cicladi Nord o Saronico e Peloponneso (secondo meteo), mentre per un itinerario verso Santorini dovremmo però valutare partenze dal 30 luglio in poi con imbarco su Paros.
    Per maggiori informazioni la invitiamo a contattarci sulla live-chat del nostro sito internet http://www.rottediportolano.com/ oppure al numero +39 0832 314800
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: