Da imprenditore ad armatore: Giorgio e il suo amore per il mare

Alcune volte la vita è burlona, prima ti fa conoscere una parte di sé ‘normale’ e poi ti fa sognare. Vent’anni di lavoro in un negozio di calzature e poi a 40anni, mentre stai per soffiare le candeline dei secondi ‘anta’ ecco che arriva ciò che avevi sempre desiderato: mollare la routine e diventare un armatore di uno splendido caicco turco.

Questa non è una storia inventata, ma ciò che è successo a Giorgio Lindegg, originario di Como, ma che oggi vive nella fantastica Bosa, in provincia di Oristano, nella costa occidentale del centro-nord della Sardegna.

‘L’uomo delle montagne’ improvvisamente è diventato il re del mare. Così, in un giorno qualunque, e senza indecisioni, Giorgio ha raggiunto il suo obiettivo, diventare un armatore e oggi cavalca le onde del mare tutto l’anno.

“Un mio cliente qualche tempo fa mi ha detto: ‘se ci pensi Giorgio, sia la montagna che il mare ti danno quel magnifico senso di isolamento’. Forse io quell’indole ce l’avevo già da piccolino” afferma l’armatore oggi 51enne.

Giorgio Lindegg è nato a Como e lì ha vissuto i suoi anni prima di cambiare la sua vita. Era un’amante della montagna, da piccolino, infatti, per cinque anni ha gareggiato nello scii, ma poi ha mollato per continuare gli studi, così come mamma e papà volevano.

“La passione per la montagna, visto che son nato tra i monti – racconta l’armatore – c’era così come quella per il mare. Ma quest’ultima non riuscivo ad approfondirla poiché la maggior parte del mio tempo lo trascorrevo sui monti”.

In dieci anni, Giorgio, è diventato un imprenditore molto conosciuto e stimato, era infatti titolare di tre negozi di calzature.

“Quando ho intrapreso la strada delle calzature mi sono detto e promesso che a 40anni la mia vita sarebbe cambiata”.

E così è stato. Giorgio quella promessa l’ha mantenuta.

Allo scoccar del secondo traguardo degli ‘anta’ ha mollato la vita da imprenditore, vendendo i suoi negozi, è volato in Turchia, e lì ha acquistato il suo magnifico caicco Alissa.

“La mia passione inizialmente era per la vela, infatti, sono riuscito a coltivarla grazie alla vicinanza con il lago, poi ho scoperto il caicco e da quel momento non me ne sono più separato”.

A quarant’anni così l’uomo di Como, contatta i suoi amici in Sardegna, e grazie al loro aiuto, in poco tempo ha acquistato una casa a Bosa, una piccola e ridente cittadina con le sue casette tutte colorate come se fosse, vista da lontano, un mosaico di Gaudì.

“Da lì mi sono inventato il lavoro che faccio oggi, a distanza di undici anni: l’armatore di un caicco. Prima sono andato a Bodrum in Turchia per conoscere da vicino questa meravigliosa barca e capire come funzionava. Il primo anno non è stato tutto semplice, ma poi passate le prime paure e difficoltà tutto è andato liscio come l’olio e oggi, per me, è il lavoro più bello del mondo”.

Oggi Giorgio Lindegg è uno degli armatori più accreditati in Italia. Il suo lavoro lo porta a girare i posti più belli e nascosti della Sardegna, ma non solo.

“Ogni volta è un viaggio nuovo e diverso. Anche se i posti li conosco tutti, ogni crociera ha di per sé qualcosa di eccezionale e questo anche grazie ai miei clienti, che spesso, vogliono ripetere i viaggi con itinerari identici”.

La professionalità di Giorgio è indiscutibile così come la sua esperienza e passione. Tutti questi elementi fanno di lui un armatore sicuro e convincente.

“La Sardegna è la Sardegna, nei nostri viaggi tutto diventa nuovo”

Maristella De Michele

Maristella De Michele

Maristella De Michele

Giornalista, mamma e amante dei viaggi. Sono nata al mare, ma vivo in montagna. 'Neanche il mare pensa di avere grandezza uguale' cantano i Negramaro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *